Blog: http://LiberaliPerIsraele.ilcannocchiale.it

Grand Slam judo ad Abu Dhabi (EAU): no a bandiera e a inno Israele


 
Emanuel Baroz 


Abu Dhabi, atleti Israele? no bandiera

Judoka stato ebraico registrati come Federazione internazionale

Gerusalemme, 17 Ottobre 2017 – La squadra israeliana di judo in gara al Grand Slam della specialità in programma ad Abu Dhabi non potrà competere con la bandiera nazionale, nè, qualora vincesse una medaglia d’oro, potrebbe sentir risuonare l’inno ufficiale dello stato ebraico.

Ad informare il capo delegazione israeliano Moshe Ponte sono stati gli stessi organizzatori dell’evento sportivo: i 12 atleti della spedizione non potranno avere i colori nazionali sulla divisa da judoka come succede invece in tutte le altre manifestazione in tutto il mondo.

La scelta degli organizzatori è legata al fatto che molti paesi arabi non riconosconono formalmente Israele. Invece di avere ISR (Israele) e il proprio nome sui tabelloni di gara e sulle schiene delle divise, saranno registrati come rappresentanti della Federazione internazionale Judo. Della squadra israeliana fa parte Ori Sasson, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio.

(Fonte: Ansa, 17 Ottobre 2017)

Nella foto in alto: Ori Sasson, judoka israeliano medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016

Pubblicato il 19/10/2017 alle 20.56 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web